Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo
Zoologia

Zoologia

Nel palazzo della Specola sono custoditi milioni di reperti raccolti in oltre due secoli di storia del Museo. Grazie a direzioni illuminate tra Ottocento e Novecento, il Museo è sempre stato uno dei più importanti riferimenti italiani nel campo della ricerca zoologica, con collezioni di valore assoluto.

Le raccolte di Vertebrati e Invertebrati sono sia il frutto di campagne di studio e spedizioni di ricerca in Italia e nel mondo (di particolare importanza quelle svolte negli ultimi decenni in Africa Orientale), sia di donazioni e acquisizioni.

Ogni anno decine di studiosi italiani e stranieri compiono le loro ricerche sulle collezioni del Museo, e migliaia di campioni vengono inviati in studio a specialisti di ogni paese del mondo. Migliaia di tipi di nuove specie sono quindi presenti nelle collezioni, e questo numero cresce ogni anno. A 'La Specola' sono anche conservati rarissimi reperti di animali ormai estinti, come ad esempio il Tilacino della Tasmania.

A 'La Specola' fu inoltre fondata nel 1869 la Società Entomologica Italiana (attualmente con sede a Genova).

Cataloghi delle collezioni zoologiche


Informazioni su orari e modalità di visita della Specola

 
Unifi Home Page

Inizio pagina