Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
MSN Museo di Storia Naturale
Home page > Collezioni > Botanica > Collezioni ancillari > Collezione teratologica

Collezione teratologica

Tra le sue collezioni meno conosciute il Museo ne conserva anche una di teratomi o “mostruosità” botaniche, costituita cioè da campioni vegetali che presentano organi deformati, appiattiti, con parti fuse o accresciute in modo atipico o esagerato. Anche queste stranezze sono state oggetto di studio e di raccolta e rappresentano spesso tracce di anomalie genetiche o dell’attacco di virus o altri patogeni. L’Erbario Teratologico, iniziato alla fine del XIX secolo, è attualmente costituito da 45 pacchi, in gran parte ancora da riordinare e classificare.

 
ultimo aggiornamento: 01-Ago-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina