Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
MSN Museo di Storia Naturale
Home page > Collezioni > Botanica > Collezioni storiche > Erbario Beccari della Malesia

Erbario Beccari della Malesia

Una delle collezioni storiche più note della Sezione è l’erbario della Malesia, realizzato da Odoardo Beccari (1843-1920) nella seconda metà del XIX secolo e frutto delle sue lunghe esplorazioni nell’area della Malesia storica, comprendente Borneo, Sumatra, Giava, Sulawesi, Nuova Guinea e centinaia di altre isole, talora piccolissime, facenti parte dei numerosi arcipelaghi che si trovano tra Asia e Oceania. Beccari riportò dalle sue tre celebri esplorazioni sia piante che animali, reperti etnografici e antropologici. La collezione botanica fu acquistata dal Museo di Storia Naturale di Firenze con i proventi derivati dal lascito di Philip Barker Webb (1793-1854) e per questo è ancora collocata nella stessa sala dell’Erbario Webb. Essa contiene circa 16.000 campioni vegetali essiccati, superbamente preparati dallo stesso Beccari, ai quali si aggiungono centinaia di esemplari in alcool e 200 tavole di legni del Borneo. La sua importanza scientifica deriva dall’elevato numero di campioni typus, fondamentali per le ricerche sulla flora malesiana condotte soprattutto da studiosi olandesi e inglesi.

 
ultimo aggiornamento: 03-Ago-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina