Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
MSN Museo di Storia Naturale

Collezione etnografica

Un capitolo a sé stante nell’ambito delle collezioni botaniche è rappresentato dalle raccolte di manufatti e derivati di origine vegetale (preparati farmacologici, tinture, tappeti, corde, cappelli, fibre, ventagli, ceste, carta etc.). L’origine di quella conservata presso la Sezione Botanica risale a Filippo Parlatore, che si preoccupò fin dal principio di affiancare agli erbari veri e propri una raccolta di “prodotti vegetali” atta a illustrare l’uso delle piante nella vita quotidiana dalle popolazioni delle varie parti del mondo. Nel suo LesCollectionsBotaniques... (1874), Parlatore menzionava già 20.000 oggetti e derivati, frutto di raccolte di esploratori, scambi e acquisti.

 
ultimo aggiornamento: 01-Ago-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina