Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo
Geologia e Paleontologia

Le collezioni geologiche e paleontologiche illustrano la storia più remota del nostro passato, presentando al suo interno campioni e reperti di mondi scomparsi. Un primo nucleo è collegabile storicamente alle collezioni di curiosità naturalistiche cinque-seicentesche, costituitosi nella Firenze medicea. Le successive vicissitudini legate alla storia di questo museo fiorentino hanno comunque garantito la conservazione di uno straordinario patrimonio storico-scientifico, un vero e proprio giacimento di beni culturali. Esplorandolo, possiamo ripercorrere la progressione delle conoscenze geologiche e paleontologiche, basate su quegli oggetti al centro del dibattito scientifico (basti pensare al cranio di Leptobos citato da Darwin). E quegli stessi oggetti, fossili e rocce delle nostre collezioni, studiati e analizzati coi metodi e sistemi odierni, sono all’origine di importanti progetti di ricerca e studio attuali (ad es. paleobiologia della megafauna marina pliocenica, evoluzione di vari gruppi di mammiferi quaternari, il primate miocenico Oreopithecus bambolii, ecc).

Vertebrati, invertebrati, flora fossile e rocce sono le tipologie di collezioni conservate.

Responsabile della Sezione di Geologia e Paleontologia: Stefano Dominici

Informazioni su orari e modalità di visita di Geologia e Paleontologia

 
ultimo aggiornamento: 25-Lug-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina