Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo
Home > Eventi
Stampa la notizia

Eventi

 

ArteOrto

arte_orto

Il Sistema Museale di Ateneo, Orto Botanico ‘Giardino dei Semplici’ aderisce a ArteOrto

Educational tour per insegnanti all’Orto Botanico

 

Sabato 20 ottobre 2018 sarà presentato il percorso educativo ArteOrto tra Palazzo Vecchio e l'Orto Botanico, in collaborazione con Aboca. 

Nello specifico, la mattina del 20 è riservata agli insegnanti che partecipano a FieraDidacta e il pomeriggio a tutti gli altri.

Il percorso ArteOrto prevede visite guidate e laboratori nelle due prestigiose istituzioni fiorentine, Palazzo Vecchio e l'Orto Botanico, due luoghi apparentemente molto diversi, ma storicamente legati alla medesima figura, Cosimo I de' Medici, committente delle decorazioni delle sale di Palazzo Vecchio e fondatore illuminato del Giardino dei Semplici negli stessi anni.

 

Durante l'anno scolastico 2018-2019 le classi interessate potranno fruire di un percorso educativo che intreccia arte e natura e che si articola tra Palazzo Vecchio e Orto Botanico. Dopo aver cercato fiori, piante e frutti nelle raffigurazioni artistiche di Palazzo Vecchio e dopo averle osservate dal vivo all’Orto Botanico, gli studenti si cimenteranno in un laboratorio per la preparazione di unguenti e balsami, imparando al tempo stesso interessanti notizie sulle piante da utilizzare e sui loro principi attivi. Naturalmente i preparati saranno portati a casa.

Programma_Educational Tour 

 

Info e prenotazioni:

La partecipazione è gratuita per gli insegnanti, l’iscrizione è obbligatoria al modulo

Contatti: www.arteorto.it; scuole@arteorto.it  - 0575/759738

 

 

La vita nella bellezza del creato

Nell’ambito del Progetto Welcome, di cui il Museo di Storia Naturale è partner con altri sette musei fiorentini allo scopo di rafforzare i servizi a favore dei propri visitatori, con particolare attenzione alle esigenze dei pubblici svantaggiati:

 

La vita nella bellezza del creato

Incontro di preghiera interconfessionale legato alla giornata per il creato

 

Giovedì 4 ottobre, ore 17

Ingresso gratuito

Orto Botanico, via P. A. Micheli, 3 Firenze

 

L'incontro si articola in un percorso all'interno dell'Orto Botanico alla scoperta degli "alberi della vita" legati a diverse confessioni religiose. Sotto ogni albero il Ministro della confessione religiosa, reciterà una preghiera legata alla natura e al creato.

 

Organizzazione: Sistema Museale di Ateneo e Progetto Welcome

Info: 055 2756444

 

 

 

La signorina Else

signorina_else

Da martedì 9 a domenica 21 ottobre
Salone degli Scheletri, 'La Specola' | via Romana, 17 - Firenze

La signorina Else

di Arthur Schnitzler

regia Federico Tiezzi
con Lucrezia Guidone e Martino D'Amico
produzione Compagnia Lombardi Tiezzi

Risalente al 1924, la novella La Signorina Else è un testo incentrato sullo scorrere tumultuante dei pensieri che si affollano e scontrano nella mente della giovane Else, adolescente ‘altera’ e inquieta su cui sta per abbattersi una catastrofe familiare. Con questo testo Schnitzler smaschera i falsi valori della società borghese del periodo così come, parallelamente, sta facendo Sigmund Freud.
Maggiori informazioni sul testo


Orari spettacoli

dal martedì al sabato | ore 20.45
domenica | ore 16
(lunedì riposo)

Biglietti
intero € 17
ridotto (studenti Università degli Studi di Firenze) € 8,50

I biglietti sono in vendita presso il circuito Box Office. Gli studenti universitari, muniti di tessera di riconoscimento, possono acquistare il biglietto ridotto presso la biglietteria del Teatro Verdi e presso la sede centrale di Box Office, in via delle Antiche Carceri a Firenze.
Acquisto biglietti online

La locandina  

 

Altre Nature

altre_nature

Il 18 settembre 2018 si apre a 'La Specola’ - via Romana 17, Firenze – la mostra Altre Nature, personale di Alessandro Turoni.

La mostra è costituita da cinque vetrine espositive contenenti una serie di opere appartenenti a diversi periodi di produzione dell’artista. All’interno di ciascuna vetrina le opere vengono accostate in base a un filo conduttore legato alla ricerca personale dell’artista.

Le tematiche affrontate sono: la natura in tutti i suoi aspetti legati alla metamorfosi, all’evoluzione, allo scontro e al mistero che ci attende oltre la vita. La flora e la fauna vengono modificate, stravolte sul filo di suggestioni fantastiche e surreali, ma anche custodite e conservate in modo da rimanere cristallizzate nel tempo. 

Questo è uno dei motivi per cui le opere di Alessandro Turoni si inseriscono armoniosamente nel contesto espositivo de 'La Specola'.

Alessandro Turoni ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Partecipa a numerose mostre collettive e personali in Italia e all’estero. Insegna modellazione digitale presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. 

Altre Nature

Mostra personale di Alessandro Turoni

19 settembre – 11 novembre 2018

'La Specola', via Romana, 17 Firenze

Corridoio delle mostre temporanee (2° piano)


Orario fino al 30 settembre: 10.30-17.30. Chiuso: lunedì

Orario dal 1 ottobre: 9.30 -16.30. Chiuso: lunedì

Biglietto di ingresso: intero € 6 | ridotto € 3 Il biglietto comprende l'accesso alla Collezione Zoologica (2° piano) e a Mineraliter (1° piano).

Info: 055 2756444

 

Da Botticelli a Foggini. Percorsi di arte fiorentina a Villa La Quiete

 percorsi_villalaquiete

Il percorso consente di conoscere la Villa, il suo patrimonio artistico e le figure storiche che ne hanno arricchito il valore nel corso del tempo. Da segnalare, tra le opere, alcune delle pale d’altare cinquecentesche: l’Incoronazione della Vergine di Sandro Botticelli e bottega e la Madonna con Bambino e Santi di Ridolfo del Ghirlandaio e Michele Tosini. In occasione della riapertura verrà inoltre mostrato per la prima volta lo Stemma di Papa Leone X in legno policromo.

 

Orario delle visite a ottobre:

sabato e domenica | un unico turno, partenza ore 17  (durata 1h 30m circa)

L'ingresso e la visita guidata sono gratuiti, la prenotazione è obbligatoria

Informazioni e prenotazioni

Maggiori informazioni sul percorso di visita 

La villa si trova in via di Boldrone 2, Firenze

 

 

 

OrtOblate

Nell'ambito della collaborazione tra l’Orto Botanico ‘Giardino dei Semplici’ del Sistema Museale di Ateneo e la Biblioteca delle Oblate per realizzare percorsi culturali sulla conoscenza delle piante e della sostenibilità ambientale e per valorizzare il ruolo delle biblioteche e la promozione della lettura:

 

Sabato 6 ottobre, ore 10.00 - 18.30

Orto Botanico, via Micheli 3 Firenze

 

Giornata open dei lettori

Saluti dell'Assessore alle Biblioteche Massimo Fratini

Ingresso libero per tutti gli iscritti alle Biblioteche del Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina (SDIAF).

 

Biblioteche all’Orto. Letture sotto l’albero: brani letterari, poesie, racconti passeggiando nel Giardino dei Semplici

Due gruppi: ore 10.30 e 16.30

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria

 

I brani sotto gli alberi sono letti da:

gli attori Ornella Esposito, Gabriella Cecilia Gallia;

le bibliotecarie Grazia Asta, Patrizia Matteu della Biblioteca delle Oblate;

ì lettori volontari Evelina Tucci, Cecilia Caciolli, Anna Cambi, Rosaria Fumagalli, Maria Pia Poli, Aldo Pasca del gruppo "I Nonni Leggendari" di BiblioteCaNova Isolotto;

Serena Carresi, Anita Fabbri del gruppo "A voce alta" di BiblioteCaNova Isolotto.

 

Info: la prenotazione può essere effettuata all'help desk della Biblioteca delle Oblate a partire dal 24 settembre,  dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 19 al numero 055 2616512.

Massimo 30 partecipanti per gruppo.

DEPLIANT ORTOBLATE 2018

 

 

OrtOblate, presentazione del libro

Nell'ambito della collaborazione tra l’Orto Botanico ‘Giardino dei Semplici’ del Sistema Museale di Ateneo e la Biblioteca delle Oblate per realizzare percorsi culturali sulla conoscenza delle piante e della sostenibilità ambientale e per valorizzare il ruolo delle biblioteche e la promozione della lettura:

 

Presentazione del libro

La natura dipinta. Piante, animali e paesaggi nelle rappresentazioni

di Palazzo Vecchio

A cura di Maria Adele Signorini e Valentina Zucchi. Edizioni Aboca (2018)

 

Venerdì 16 novembre,  ore 17.30

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

 

Biblioteca delle Oblate

Sala conferenze Sibilla Aleramo, via dell’Oriuolo, 24 Firenze

 

Intervengono:

Anna Zita Di Carlo, Responsabile Aboca Museum

Maria Adele Signorini e Valentina Zucchi, curatrici del volume

Stefano Casciu, Direttore Polo Museale della Toscana

Fausto Barbagli, Sistema Museale di Ateneo, Università di Firenze

Giacomo Certini, Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente, Università di Firenze

Ettore Pacini, Dipartimento di Scienze della vita, Università di Siena

 

Info: Help desk Biblioteca delle Oblate - 055 2616512

 

DEPLIANT ORTOBLATE 2018

 

OrtOblate

Nell'ambito della collaborazione tra l’Orto Botanico ‘Giardino dei Semplici’ del Sistema Museale di Ateneo e la Biblioteca delle Oblate per realizzare percorsi culturali sulla conoscenza delle piante e della sostenibilità ambientale e per valorizzare il ruolo delle biblioteche e la promozione della lettura:

  

Giovedì 20 dicembre,  ore 10.00 - 18.30

Biblioteca delle Oblate, Sala Balducci, via dell’Oriuolo, 24 - Firenze

 

Laboratorio botanico natalizio

Preparazione di chiudipacco con semi, frutti e foglie

dell’Orto Botanico.

A cura di Carla Giusti, socia ADIPA

 

Info: la prenotazione obbligatoria all'help desk della Biblioteca delle Oblate a partire dal 3 dicembre (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 19) al numero 055 2616512.

DEPLIANT ORTOBLATE 2018

 

 

Galileo e la Piera. Dialogo astronomico in cucina

 galielo_piera

Nella dimora in cui Galileo visse gli ultimi anni della sua vita, siamo spettatori della conversazione tra lo scienziato e la sua governante Piera. Un’occasione per indagare con una lente di ingrandimento un Galileo domestico, quotidiano, le sue passioni, il cibo e il buon vino. Durante i preparativi per la cena, i due personaggi hanno l’occasione anche di discutere di questioni astronomiche. Attraverso uno scambio di divertenti battute riuscirà Galileo a far comprendere alla Piera il sistema copernicano?

 

Sabato 15 e domenica 16 settembre 2018

Orario dello spettacolo: dalle 17.00 alle 18.00

A seguire, visita guidata della Villa.

Via Pian dei Giullari, 42 - Firenze 

 

A causa dei posti limitati la prenotazione è obbligatoria.

Durata: 2 ore circa. Consigliato per tutti, bambini dai 10 anni in poi.

Costi: € 6,00, ridotto € 3,00 per il biglietto di ingresso alla Villa + € 3,00 per lo spettacolo teatrale e visita.

Informazioni e prenotazioni

 

Organizzazione: Sistema Museale di Ateneo in collaborazione con il Museo Galileo.

 

Viaggio nell'altro e nell'altrove

Tondi_500

Filmati inediti di Paolo Graziosi dall'Archivio dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria

Dall’arte preistorica di Levanzo alle tradizioni dei Kalash dell’Himalaya

 

Nel 2018 ricorre il trentennale dalla scomparsa di Paolo Graziosi (1906-1988), fondatore e primo presidente dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, ordinario di Antropologia all’Università di Firenze e, dal 1954 al 1982, Direttore del Museo di Antropologia e Etnologia.  Ricercatore e docente dai molteplici interessi in diversi settori scientifici, dall’etnografia, all’antropologia alla paleontologia, soprattutto è stato il più eminente studioso italiano di arte preistorica.

L’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria (IIPP) ne celebra la memoria proponendo un viaggio nelle sue ricerche attraverso lo sguardo della sua cinepresa. Grazie alla collaborazione con l'Università di Firenze - Laboratorio Multimediale e con il Sistema Museale di Ateneo - Museo di Antropologia e Etnologia, sono stati prodotti alcuni video che ripropongono i filmati girati da Paolo Graziosi durante le sue ricerche sull’arte rupestre e nella missione sull'Himalaya tra le popolazioni Kalash, della quale il Museo di Antropologia e Etnologia conserva preziosi manufatti etnografici. I filmati saranno brevemente introdotti da Luca Bachechi, Maria Gloria Roselli e Silvia Florindi.

 

20 settembre 2018, ore 17.30 | ingresso libero

Museo di Antropologia e Etnologia

Via del Proconsolo, 12, Firenze | Aula 1

 

Intervengono

Monica Miari, Presidente dell'Istituto Italiano Preistoria e Protostoria

Marco Benvenuti, Presidente del Sistema Museale, Università di Firenze 

Carlo Sisi, Direttore della Commissione Tecnica Arte, Fondazione CR Firenze

David Caramelli, Direttore del Dipartimento di Biologia, Università di Firenze

 

Programma

Luca Bachechi

Presentazione del filmato “La Grotta preistorica di Cala dei Genovesi, 1953

 

Maria Gloria Roselli

Presentazione del filmato “Tra i popoli dell’Himalaya, 1955

 

Silvia Florindi

Presentazione del filmato “La fragilità del segno

Golden Prize Festival AVICOM, 2018

 

L’evento rientra nell’European Year of Cultural Heritage 2018

 

Organizzazione: Istituto Italiano Preistoria e Protostoria; Sistema Museale dell’Università di Firenze; Fondazione CR Firenze; Laboratorio Multimediale dell’Università di Firenze

 

Con il patrocinio di: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Toscana, Comune di Firenze, Società Italiana di Antropologia e Etnologia.

 

Info: 055 2756444 

 

 

 

 
Da 1 a 10 di 13
di 2
Avanti

In programma

Unifi Home Page

Inizio pagina