Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo
Home > Eventi
Stampa la notizia

Eventi

 

Galileo, una casa e un museo

Galileo2912

Un itinerario per conoscere la figura di Galileo Galilei: prima tappa il Museo Galileo, che conserva gli unici telescopi originali, la lente con cui scoprì i satelliti di Giove e altri preziosi strumenti scientifici; a seguire una visita alla Villa sulla collina di Arcetri in cui egli visse fino alla morte, a seguito della condanna da parte del Tribunale del Santo Uffizio. 

 

Domenica 29 dicembre | ore 10
Ritrovo al Museo Galileo (piazza dei Giudici, 1 - Firenze)

È previsto il trasferimento gratuito con bus navetta andata e ritorno.

 

È richiesto solo il pagamento dei biglietti di ingresso:
€ 10 intero, € 6 ridotto per il Museo Galileo;
€ 6 intero, € 3 ridotto per Villa Galileo.

 

È necessaria la prenotazione.


Informazioni e prenotazioni

 

Locandina dell'evento

 

 

 

 

 

Natale a Villa La Quiete

Villa_Laquiete500

Sabato 21 dicembre i visitatori di Villa La Quiete 'incontreranno' eccezionalmente la Granduchessa Anna Maria Luisa de' Medici, Elettrice Palatina.

Lo speciale incontro avverrà nel corso delle visite guidate alla Villa, arricchite in questo periodo dall'allestimento del Presepe storico all'interno della chiesa.  Inoltre al termine di ogni turno saranno offerti piccoli assaggi tratti dal libretto "Mangiar di Monache" ovvero le ricette delle Signore Montalve.

 

Per questa giornata sono previsti tre turni di visita: ore 14.30, 15.30, 16.30

La durata della visita è di circa 1 ora e 30 minuti.

 

L’ingresso e la visita guidata sono gratuiti, la prenotazione è obbligatoria.

 

Attività realizzata con il contributo e il patrocinio della Città Metropolitana di Firenze.

 

Calendario completo delle visite alla Villa nel periodo natalizio



 

Bolle di sapone al museo

Bolle_al_Museo

Incantano i piccini, stupiscono gli adulti, intrigano fisici e matematici, ispirano architetti e pittori: le bolle di sapone  - studiate anche da Leonardo da Vinci - saranno protagoniste di un affascinante spettacolo in cui il mago delle bolle D’Artagnan intratterrà i visitatori del museo con uno show che unisce scienza e meraviglia.

 

Martedì 24 dicembre | ore 10–11 
Museo di Geologia e Paleontologia
Via La Pira, 4 - Firenze

Venerdì 27 dicembre | ore 10–11 
Museo di Antropologia e Etnologia
Via del Proconsolo, 12 - Firenze

 

Il costo dello spettacolo è compreso nel biglietto di ingresso ai musei.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

 

Attività realizzata con il contributo e il patrocinio della Città Metropolitana di Firenze.

 

Natura collecta, Natura exhibita

natura_collecta

È aperto al pubblico il suggestivo percorso espositivo "Natura collecta, Natura exhibita", che racconta l'evoluzione del collezionismo naturalistico dalle origini medicee ai nostri giorni. Il Sistema Museale mette in mostra 150 reperti tra i più significativi delle sue collezioni e rappresentativi delle varie discipline: dall’etnologia alla zoologia passando per la botanica e le scienze della terra.  

 

Il percorso è allestito nel Salone Donatello, nei sotterranei della Basilica di San Lorenzo (Piazza San Lorenzo 9 - Firenze), e vi si accede dalla biglietteria.
Il biglietto comprende la visita alla Basilica di San Lorenzo e l'accesso al percorso. 

 

Orari e tariffe 

Il Sistema Museale di Ateneo organizza visite guidate al percorso espositivo.

Maggiori informazioni sul percorso espositivo sul sito naturacollecta.unifi.it

 

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra l’Università di Firenze, l'Opera Medicea Laurenziana e l’Insigne Basilica di San Lorenzo, in concomitanza con i lavori di ristrutturazione che coinvolgeranno il Museo 'La Specola', una delle anime del Sistema Museale di Ateneo, rendendolo inaccessibile al pubblico per alcuni mesi.

 

 

Il Presepe di Villa La Quiete

Presepe_vlq_2019

Per il periodo natalizio Villa La Quiete riapre al pubblico con un calendario di visite straordinarie, da sabato 7 dicembre a lunedì 6 gennaio
Il consueto percorso di visita è arricchito dall'allestimento del Presepe storico, che quest'anno viene collocato all'interno della chiesa. 

Il Presepe storico

Il Presepe di Villa La Quiete è una preziosa testimonianza artistica della fortunata stagione che, tra XVII e XVIII secolo, ha visto affermarsi un vero e proprio genere artistico legato alla costruzione scenografica della nascita di Gesù. 

Il Presepe della Villa riporta gli elementi più interessanti di questo genere artistico: le stoffe pregiate che rivestono i personaggi, l'attenzione per i dettagli decorativi, la marcata manifestazione di sentimenti espressi all'interno della scena.

La resa espressiva e il tratto molto inciso nelle ciocche dei capelli e della barba dei popolani, permettono di circoscrivere la produzione del presepe alla prima metà del XVIII secolo, periodo in cui queste caratteristiche diventano peculiari nell’attività dei presepialisti.

 

Giorni e orari di visita

Dicembre
Sabato 7, domenica 8, sabato 14, domenica 15, sabato 21*, domenica 22, sabato 28, domenica 29

Gennaio
Sabato 4, domenica 5, lunedì 6

 

Unico turno di visita: ore 15.30

La durata della visita è di circa 1 ora e 30 minuti


L’ingresso e la visita guidata sono gratuiti
, la prenotazione è obbligatoria.

 

*Per la giornata di sabato 21 dicembre sono previsti eccezionalmente tre turni di visita. I visitatori avranno occasione di 'incontrare' Anna Maria Luisa de' Medici, Elettrice Palatina. Maggiori informazioni

 

 

 

 

Alla scoperta del Museo di Antropologia e Etnologia

visite_guidate

In occasione della celebrazione dei 150 anni dalla fondazione del Museo di Antropologia e Etnologia, visite guidate tematiche per tutti.

 

Un viaggio nel Museo attraverso le esplorazioni del Capitano Cook

Se parliamo di esploratori, non possiamo non citare Colombo, Magellano, Tasman e naturalmente … Cook. Il Museo di Antropologia ospita oggetti provenienti dal suo terzo viaggio.  Ma perché questa collezione si trova a Firenze? Scopriamo insieme chi era il Capitano James Cook, parliamo dei suoi viaggi e della collezione di oggetti qui conservati.

Venerdì 29 novembre, ore 10.30, 11.10, 11.50 (solo per scuole secondarie)

Sabato 30 novembre, ore 15.00, 15.40, 16.15, 21.00, 21.40, 22.15

 

La leggenda di Palazzo Nonfinito e le sue collezioni

Dal mistero legato alla costruzione del Palazzo alla scoperta delle collezioni provenienti dall’Africa. 

Venerdì 29 novembre, ore 10.30, 11.10, 11.50 (solo per scuole secondarie)

Sabato 30 novembre, ore 15.00, 15.40, 16.15

Domenica 1 dicembre, ore 10.30, 11.10, 11.50, 15.00, 15.40, 16.15

 

Alla scoperta dei popoli dell’Oceania attraverso le collezioni del Museo

Aborigeni Australiani, Papua della Nuova Guinea, Maori della Nuova Zelanda… popoli con usi e costumi molto diversi dai nostri. Scopriamo insieme chi sono e come vivono ancora oggi. 

Sabato 30 novembre, ore 21.00, 21.40, 22.15

Domenica 1 dicembre, ore 10.30, 11.10, 11.50, 15.00, 15.40, 16.15

 

 

Palazzo Nonfinito, Via del Proconsolo 12 - Firenze

L'ingresso al museo e la visita guidata sono gratuiti, è necessaria la prenotazione.

Percorsi di visita adatti anche a famiglie con bambini.

Informazioni e prenotazioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Melodie Migranti a cura di Stefano Zenni

Musiche_dal mondo

In occasione della celebrazione dei 150 anni dalla fondazione del Museo di Antropologia e Etnologia, performance musicale dedicata alle musiche dal mondo.


Giovedì 28 novembre, 
ore 18.00 

Palazzo Nonfinito, Via del Proconsolo 12 - Firenze


Le musiche dal mondo nell'epoca della globalizzazione: Melodie Migranti

Leonardo Radicchi (saxofono) e Nazareno Caputo (vibrafono, marimba e percussioni).

Introduzione e guida all'ascolto di Stefano Zenni, musicologo.


Leonardo Radicchi e Nazareno Caputo sono andati alla ricerca dell'origine di alcuni elementi sonori caratterizzanti di determinate tradizioni popolari. Il risultato del progetto ci porta a scoprire l'origine avventurosa e affascinante di alcune melodie popolari che oggi ci rimandano a luoghi e periodi ben definiti, ma che nascono dalla migrazione e ibridazione di motivi melodici attraverso il globo.

 

Ingresso libero

 

 

 

La foresta amazzonica e i giovani Yanomami

Foresta_amazzonica

In occasione della celebrazione dei 150 anni dalla fondazione del Museo di Antropologia e Etnologia, incontro con Corrado Dalmonego, antropologo e missionario della Consolata.


Giovedì 28 novembre, ore 16 

Palazzo Nonfinito, via del Proconsolo, 12 - Firenze | Aula 1

Dalla foresta amazzonica: ricerche di autoetnografia dei giovani Yanomami sulle conoscenze tradizionali

Corrado Dalmonego vive presso gli Yanomami, nel territorio del Catrimani nell’Amazzonia Brasiliana. Durante l’incontro renderà partecipe il pubblico, con l’ausilio anche di materiale filmato inedito, delle attività di ricerca e filmografia portate avanti da un gruppo di giovani Yanomami su conoscenze tradizionali legate alla loro cultura e narrative vincolate al territorio in cui vivono.

Corrado Dalmonego ha curato, insieme al giornalista Paolo Moiola, il libro “Nohimayu L’incontro: Amazzonia, gli Yanomami e il mondo degli altri”, presentato recentemente al BookFestival di Pisa. Dal 2010 contribuisce alle attività del nostro Museo grazie ad un progetto di antropologia collaborativa, che ha reso una collezione proveniente dalle stesse comunità uno strumento di dialogo tra Firenze e l’Amazzonia.

 

Ingresso libero

 

 

 

Storia, collezioni e futuro dell'Antropologico

storia_collezione

In occasione dei 150 anni dalla fondazione del Museo di Antropologia e Etnologia, talk e tavola rotonda sul passato e sul futuro del museo e riflessione sul ruolo dei musei antropologici.
 

Giovedì 28 novembre 

Palazzo Nonfinito, Via del Proconsolo, 12 - Firenze | Aula 1

Ore 9,30 | Saluti istituzionali

Luigi Dei, Magnifico Rettore Università di Firenze
Cristina Giachi, Vicesindaco del Comune di Firenze 
Monica Barni, Vicepresidente della Regione Toscana 
Marco Benvenuti, Presidente del Sistema Museale di Ateneo di Firenze
David Caramelli, Direttore del Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze
Piero Mannucci, Presidente della Società Italiana di Antropologia e Etnologia
Luca Sineo, Presidente della Associazione Antropologica Italiana

Ore 10,30 | Talk 

1869: nasceva il Museo
Maria Gloria Roselli

Le collezioni, anime del Museo 
Monica Zavattaro

Contemporaneità e prospettive per il futuro 
Francesca Bigoni

  

Ore 11.30 | Interculturalità, accessibilità e sostenibilità dei Musei Antropologici
Tavola rotonda con gli esperti: Elisabetta Falchetti, Vito Lattanzi, Giorgio Manzi, Claudio Rosati. 
Modera Fausto Barbagli

L’obiettivo dell’incontro è quello di apportare preziosi elementi alla riflessione sulla missione del Museo di Antropologia. Il contributo degli esperti sarà di ispirazione per delineare gli sviluppi del percorso futuro, sia per chi lavora quotidianamente nell’istituzione che per i suoi pubblici.

 

Ingresso libero 

 

 

 

 

 

Passeggiata d’Autunno

Ortoautunno500

La magia dell’autunno ci invita all’Orto Botanico. Scopriamo insieme i nuovi colori delle foglie e dei frutti. I bambini che partecipano possono realizzare un ricordo con i materiali raccolti nel giardino.

 

Domenica 17 novembre 2019, ore 10.30

Orto Botanico- Giardino dei Semplici, via P.A. Micheli, 3 Firenze


Visita guidata di 1 ora e 30 minuti

Costo: ingresso intero € 6; ridotto € 3 + visita guidata (€ 3) per ogni visitatore. Max 30 partecipanti.

Prenotazione obbligatoria

Informazioni e prenotazioni

 
Da 1 a 10 di 12
di 2
Avanti

In programma

Unifi Home Page

Inizio pagina