Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo
Home > Eventi
Stampa la notizia

Eventi

 

FLOWERS IV. De Imaginatione

Flowers_IV_2019

Anche quest’anno il Sistema Museale di Ateneo - Orto Botanico Giardino dei Semplici in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze propone la mostra FLowers giunta alla sua quarta edizione: il titolo è De Imaginatione.

Curata da Cristian Biasci, Maria Grazia Pontorno, Francesco Roviello, Giandomenico Semeraro, Vincenzo Ventimiglia, l’esposizione resterà aperta dal 9 luglio al 28 settembre 2019.

Come negli anni precedenti, le opere sono stata progettate e realizzate sia traendo ispirazione diretta dagli spazi dell’Orto Botanico ovvero trovando logica collocazione nel verde, o, ancora, a ridosso del perimetro museale. Le indicazioni poetiche e concettuali sono le più varie, trattandosi di un luogo così speciale e forte nel cuore di Firenze, ed allo stesso tempo

Ugualmente, anche i materiali usati sono i più diversi, tradizionali o meno, tali nel loro complesso da spostare di volta in volta l’accento secondo una dimensione fortemente attuale, fra naturale e artificiale, secondo una grande ricchezza espressiva e sempre in stretto rapporto con il presente. Sono presenti opere realizzate da singoli autori, ma anche opere a più mani, come è il caso delle ‘felci’ in corda (sviluppate con il coordinamento del Nostromo Giulio D’Elia, dalla nave-scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare Italiana).

Ancora una volta, il titolo ‘Flowers’ è logico e dovuto al luogo ospitante, ma reca con sé una quantità di implicazioni aggiunte che vanno dalla bellezza all’ecologia, dalla spiritualità all’analisi storico/scientifica. Il risultato è di grande coinvolgimento per il visitatore, che si trova ad apprezzare nello stesso tempo una grande varietà di stimoli che trasportano dal giardino all’elaborazione artistica, o viceversa che dall’arte portano a scoprire il giardino e le sue colture.

 

Inaugurazione

Martedì 9 luglio 2019, ore 17 – ingresso gratuito

Intervengono

Carlo Sisi, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze

Marco Benvenuti, Presidente del Sistema Museale di Ateneo

Claudio Rocca, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Firenze

 

FLOWERS IV. De Imaginatione

Orto Botanico“Giardino dei Semplici, Via P.A. Micheli, 3 Firenze

Dl 9 luglio al 28 settembre 2019 – orario: 10-18,30. Chiuso il Lunedì.

Info: 055 2756444

                                              

Opere di: Mahmoud Barati, Giada Biagioni, Alice Biffi, Beatrice Blosi, Elisa Bonciani, Margherita Cancellieri, Sara Carocci, Angelica Cattafi, Caterina Cecioni, Giulia Ciappi, Leandro D’Agnone, Fiamma D’Auria, Emilia D’Ettore, Cristian Erdas, Cosimo Figliomeni, Pietro Fratto, Giulia Girolami, Lu Haoje, Non Kaewaru, Chiara Mastrangelo, Maria Merlo, Pierre Fabrice Metogo Endougou, Simone Nicoletti,  Emma Fiore Nischler, Rodrigo Nunes, Martina Paladini, Luca Puri, Jiang Puyuan, Davide Rebeschini, Gregorio Rossi, Maria Erendira Setaro, Zoya Shokoohi, Gianni Sorrentino, Zhang Xiao.

 

 

 

 

Come semi in viaggio, storie di migrazioni di piante e persone

Progetto_amir

Il Sistema Museale dell'Ateneo Fiorentino partecipa ad AMIR, Progetto speciale per Estate Fiorentina 2019

 

16 giugno – 31 ottobre 2019

 

Visite al Giardino di Boboli, Orto Botanico, Area archeologica di Fiesole e Giardino Primo Conti, Fiesole

 

Amir | accoglienza musei inclusione relazione è un progetto sperimentale (il nome in arabo significa ‘giovane principe’) avviato lo scorso anno e tuttora in corso, a cura di una rete di musei del territorio, finalizzato a proporre attività di mediazione culturale condotte da cittadini stranieri. Il progetto  propone in occasione dell’Estate Fiorentina, a partire da domenica 16 giugno fino a giovedì 31 ottobre 2019, un ciclo di visite gratuite al Giardino di Boboli, all’Orto Botanico di Firenze, all’Area archeologica di Fiesole e al Giardino della Fondazione Primo Conti di Fiesole accompagnati da 18 mediatori stranieri fra cui afgani, tunisini, egiziani, maliani, gambiani, marocchini, camerunensi, colombiani, nigeriani, venezuelani, senegalesi, ivoriani, peruviani, ghanènsi, romeni, guineani, pakistani, cinesi. 

 

Calendario degli appuntamenti all’Orto Botanico di Firenze, via P.A. Micheli 3 

  • martedì 25 giugno • 16.00
  • venerdì 13 settembre • 16.00
  • venerdì 11 ottobre • 10.00

 

Insieme ai mediatori Amir i visitatori potranno esplorare la diversità botanica e culturale che ha reso gli orti e i giardini, laboratori dove da sempre si riproducono e incrociano forme vegetali e artistiche che provengono da altri climi e da altre colture e culture. 

 

Il progetto è realizzato con il contributo del Comune di Firenze | Estate Fiorentina 2019, con l’adesione di Gallerie degli Uffizi, Sistema Museale | Ateneo di Firenze, Comune di Fiesole, Fondazione Primo Conti, con la consulenza di Rete Semi Rurali. Coordinamento Stazione Utopia.

 

Le visite sono gratuite e la prenotazione è obbligatoria

Info e prenotazioni: 328 7084059

amirmuseums@gmail.com | www.amirproject.com

facebook  @amirmuseums | instagram @amirmuseums

  

Calendario di tutti gli eventi

 

 

Campi estivi a settembre per bambini

Anche quest’anno il Sistema Museale di Ateneo organizza i campus estivi per i bambini nel mese di luglio e di settembre. 

A settembre il tema è Il mio amico Ambiente con proposte per imparare a conoscere la natura per poterla rispettare. Attraverso giochi ed esperienze i bambini sono guidati all'acquisizione di comportamenti corretti di educazione ambientale in materia di ecologia, sostenibilità, raccolta differenziata, amore e rispetto per il territorio e i suoi abitanti tutti.

Settimane: 2-6 e 9-13 settembre.

Orario:
dalle 8.30-9.00 alle 16.30/17.00

Sede giornaliera di ritrovo: Orto Botanico, via P.A. Micheli 3, Firenze

Età bambini: 6-12 anni

Attività previste
Esplorazione dell'Orto e letture all'aperto, giochi, osservazioni naturalistiche, laboratori e visite ai Musei del Sistema Museale ed escursione naturalistica a Montececeri (Fiesole) o a un parco urbano. Ogni settimana saranno realizzati dai bambini piccoli lavori che verranno presentati e consegnati alle famiglie nella giornata conclusiva del venerdì.

 

Informazioni

Numero partecipanti: massimo 20 per settimana

Costo: 140,00 a settimana (comprensivo di assicurazione e biglietti autobus)

Sconti e promozioni: sconto 10% Coop, sconto 15% figli dipendenti Unifi e Regione Toscana; sconto del 10% per chi prenota le due settimane; sconti del 15% per i fratelli. Non cumulabili.

Pranzo e merenda a sacco.

  • Laboratorio di costruzione di una rificolona con soggetto “balena”, unione di tradizione e attualità, ispirandosi alla Sala della balena del Museo di Paleontologia e all’opera artistica che sarà installata all’Orto Botanico il 7 settembre, evocante le problematiche ambientali del nostro pianeta (1° settimana).
  • Eventuale escursione a Montececeri (con autobus cittadino) (2° settimana) - Mini-trekking leonardiano (rientro all’Orto Botanico per l’orario stabilito delle 16.30, pranzo a sacco).

 

Informazioni e prenotazioni
tel: 055-2756444

 

 

Mineraliter

Mineraliter

 

Con l’allestimento di Mineraliter. Pietre mirabili tra Medici e Naturacurato da Fausto Barbagli e Vanni Moggi Cecchi, il Museo di Storia Naturale di Firenze propone un affascinante percorso che accompagna il visitatore tra le meraviglie del regno minerale.

Un viaggio che ha inizio dalle origini del collezionismo rinascimentale, con straordinari esempi di arte glittica, per giungere a rappresentare la ricchezza delle attuali collezioni mineralogiche del Museo, che coniugano stupefacente pregio estetico ad eccezionale valenza scientifica.

In quest’ottica, trova spazio una straordinaria selezione di pietre lavorate di origine medicea in cui campeggiano: una grande tazza a nicchia in lapislazzuli realizzata da Gasparo Miseroni nel 1563; un grande vaso a navicella in quarzo ialino, ricavato da un unico blocco di cristallo; tre coppe appartenute a Lorenzo il Magnifico e un piano di tavolo in legno intarsiato di pietre dure, realizzato da Domenico del Tasso nel 1593, per lo stipo di Ferdinando I.

Tali capolavori, frutto dell’opera di rinomati artisti e anonimi lapicidi, introducono e affiancano sorprendenti minerali naturali, frutto anch’essi di appassionato collezionismo.

Tra questi spiccano, per straordinaria bellezza, una splendida fluorite, un’enorme rosa del deserto e gli affascinanti esemplari di berillo varietà morganite, di colore rosa carico, riconducibili alla collezione di Alberto Ponis, acquistata dal museo alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso.

Trovano spazio anche approfondimenti dedicati alla mineralogia regionale, con bellissimi esemplari siciliani di zolfo, e alle curiosità mineralogiche con la “gogotte” in arenaria bianca.

Informazioni e prenotazioni

 

Orario:

Dal 1 giugno al 30 settembre da martedì a domenica 10.30-17.30 Dal 1 ottobre al 31 maggio da martedì a domenica, 9.30-16.30 Chiuso il lunedì

Sede:

'La Specola' via Romana, 17 Firenze – I piano

Organizzazione:

Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze

 

Biglietto di ingresso: intero € 6 | ridotto € 3. Il biglietto comprende l'accesso alla Collezione Zoologica

Da 1 a 4 di 4
di 1

In programma

Unifi Home Page

Inizio pagina