Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SMA Sistema Museale di Ateneo

News

home page > News e avvisi > News > Il Museo di Antropologia ed Etnologia selezionato per Museomix 2019
05 Giugno 2019 - 13:58    Stampa la notizia: Il Museo di Antropologia ed Etnologia selezionato per Museomix 2019

News

Il Museo di Antropologia ed Etnologia selezionato per Museomix 2019

In occasione dei 150 anni dalla sua fondazione, il Museo si mette in gioco con un ‘remix’

Museomix

È la prima volta che un museo universitario italiano partecipa a Museomix, laboratorio creativo e multidisciplinare ideato in Francia per ripensare il modo di vivere i musei, diffuso in Italia grazie a BAM! Strategie culturali
Sono soltanto due i musei selezionati per l’edizione 2019 di Museomix Italia: quello antropologico di Firenze e il Museo della Città di Ancona.

Si tratta di una maratona creativa della durata di tre giorni, durante i quali comunicatori, designer, maker, programmatori informatici, esperti delle collezioni e mediatori culturali, lavorano insieme dentro il museo con l’obiettivo di trasformarlo in un’officina creativa, in cui si progettano e realizzano strumenti innovativi, utili a migliorare la fruizione e a coinvolgere nuovi pubblici.

Quest’anno il Museo di Antropologia ed Etnologia festeggerà i 150 anni dalla sua fondazione. La scelta di candidarsi per un ‘remix’ nasce dalla volontà di aprirsi al dialogo e al confronto con un pubblico più ampio e diversificato, attraverso uno studio critico del passato e uno sguardo rivolto a un futuro aperto, civile, interculturale. 
Il museo parteciperà a Museomix insieme all’associazione culturale Forme, impegnata nella diffusione dell’arte contemporanea sul territorio fiorentino e nella promozione di artisti emergenti.

In questi mesi di avvicinamento a Museomix, che si terrà a novembre, il Museo di Antropologia e Forme organizzeranno alcuni "Aperomix", eventi aperti al pubblico pensati per avvicinare e coinvolgere cittadini, studenti, comunità straniere, con l’obiettivo di far conoscere le collezioni e di favorire la più ampia partecipazione al processo di rivitalizzazione e ‘contemporaneizzazione’ del museo.

La prima call per partecipare come ‘mixer’ è aperta e scade il 30 giugno.

Il media partner che collaborerà a promuovere il progetto è la radio fiorentina Lady Radio mentre altre due interessanti realtà locali attive nel campo delle tecnologie applicate ai beni culturali, La Jetée e PaLEos, collaboreranno nella realizzazione dei prototipi finali.

Unifi Home Page

Inizio pagina