Caricamento Eventi

Predatori del Microcosmo

Mostra con animali vivi

marzo 4 / 09:30 - maggio 31 / 16:30

  • Questo evento è passato.

Predatori del microcosmo :Le strategie di sopravvivenza di ragni, insetti, anfibi e rettili

Mostra con animali vivi

A cura di Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli

 4 marzo – 31 maggio 2016

 

La mostra “Predatori del microcosmo” è dedicata a Insetti, Ragni, Anfibi, Rettili, ovvero a tutti quei piccoli animali che hanno sviluppato tecniche di caccia e sopravvivenza uniche al mondo: una “corsa agli armamenti” complessa e senza sosta, che non ha riscontro negli organismi di taglia superiore.

L’esposizione, giunta alla settima edizione e sempre rinnovata, ha come punto di forza una selezione di animali vivi molto speciali, raramente mostrati al grande pubblico, presentanti all’interno di terrari arredati che riproducono l’habitat naturale delle specie esposte. Tra questi: ragni grandi come una mano, mantidi religiose che riproducono i colori e le forme dei fiori, serpenti simili a foglie o raganelle dalle forme spettacolari. Per meglio apprezzare lo stile di vita e le caratteristiche di questi animali, sono presenti anche una sezione video interattiva, dedicata al comportamento degli animali e la mostra fotografica “Predatori del microcosmo” di Emanuele Biggi (tra l’altro conduttore della trasmissione GEO di RAI3) e di Francesco Tomasinelli, biologi e fotografi professionisti, che raccontano la vita segreta delle specie presenti.

“La Specola” via Romana 17  – Firenze

Orari: da martedì a domenica 9.30-16.30 – (aperti anche a Pasqua)  chiuso lunedì e 1 maggio

Per garantire il benessere degli animali, l’ingresso alle sale è consentito ad un numero di 20 persone per volta.

Biglietto intero € 6 ridotto € 3

Riduzioni: da 6 a 14 anni, scolaresche, soci COOP, Soci Controradio Club

Gratuito: sotto i 6 anni, disabili e loro accompagnatori, giornalisti iscritti albo, insegnanti fino ad un max di 3 che accompagnano le classi

EVENTO SPECIALE  CON INGRESSO GRATUITO – 8 APRILE ORE 17.30

I PREDATORI SVELATI

Una proiezione dedicata all’universo di quei piccoli predatori che, senza clamore alcuno, svolgono ruoli decisivi in tutti gli ecosistemi naturali. Emanuele Biggi  e Francesco Tomasinelli ci racconteranno storie di vespe manipolatrici, di oscuri antri nelle più antiche foreste del mondo, di formiche tessitrici e il loro “ impero verde” e di tanti altri “giganti tra i piccoli”, che regnano in isole sperdute o su remote montagne.

Dopo la proiezione Emanuele e Francesco saranno a disposizione del pubblico per spiegare anche degli aspetti di “backstage” che stanno dietro ai loro lavori fotografici, spesso legati ad avventure intorno al mondo.

 

Visite guidate e laboratori:

Indovina chi viene a cena – Visita guidata speciale che consente di seguire l’alimentazione degli animali e il “dietro le quinte” della mostra con un operatore esperto.

Ogni sabato alle ore 15 : durata 90 minuti (prenotazione obbligatoria) . Costo € 4 a persona 

A richiesta si organizzano visite guidate (a pagamento) per le scuole, per adulti e per gruppi organizzati, anche in lingua inglese

Informazioni e prenotazioni 

Servizi didattico-divulgativi  da lunedì al venerdì in orario 9-17 e il sabato in orario 9-13  tel. 055 2756444

mail: edu@msn.unifi.it

FILMA, FOTOGRAFA E CONDIVIDI SUI SOCIAL DEL  MUSEO DI STORIA NATURALE 

per non perdersi nel mare della Rete usa l’hashtag  #predatoridelmicrocosmofirenze

 Al termine della mostra la  giuria composta da Emanuele Biggi, Francesco Tomasinelli e Saulo Bambi sceglierà le 3 foto e il filmato più belli.

 I PREMI IN PALIO: LA PRESTIGIOSA MONOGRAFIA DELLA SPECOLA, GADGET DELLA MOSTRA PREDATORI DEL MICROCOSMO

1 INGRESSO OMAGGIO PER 6 PERSONE VALIDO 3 MESI NEI MUSEI DI PALEONTOLOGIA, MINERALOGIA, ANTROPOLOGIA E ORTO BOTANICO.

Link ai siti che parlano della Mostra

RaiNews : I predatori del microcosmo

La Repubblica: Piccoli ma spietati….

Corriere Fiorentino: Piccoli e cattivissimi

ANSA : Mostra a Firenze i Predatori…

GONEWS Insetti, anfibi e ragni: i predatori del microcosmo al Museo La Specola

Presentazione della Mostra e dei suoi curatori