• A  A  A  


Oltre ai 10 milioni di reperti il nostro museo è costituito da un insieme di persone che si occupa di conservazione e di ricerca. Coloro che operano nel museo curano il continuo arricchimento delle collezioni, ne classificano gli esemplari dopo opportuna preparazione, archiviano tutti i dati relativi e descrivono eventuali specie nuove. Il personale scientifico del Museo fa un costante lavoro di ricerca, spesso in collaborazione con altri enti nazionali ed internazionali. I reperti che sono esposti alla vista del pubblico non sono che una piccola parte del patrimonio scientifico del museo. Spesso il resto delle collezioni è conservato in ambienti idonei ma non adatti ad accogliere un flusso costante di pubblico. Periodicamente il museo propone alcune visite, in spazi abitualmente chiusi, riservate a piccoli gruppi. Ogni appuntamento diventa un evento e come tale è pubblicizzato.