Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
MSN Museo di Storia Naturale

Gipsoteca

In museo sono conservate circa 600 maschere facciali in gesso, una collezione che documenta i metodi della ricerca antropologica tra ‘800 e ‘900, quando lo studio della variabilità umana era basata essenzialmente su dati morfologici e morfometrici. Nella Gipsoteca sono conservate le maschere facciali realizzate da Otto Finsch, naturalista ed etnologo tedesco che le realizzò durante i suoi viaggi in Oceania, si trovano quelle fatte da Elio Modigliani in Indonesia, i calchi prodotti da Nello Puccioni in Libia e Somalia negli anni tra il 1924 e il 1935. Un’altra collezione di 15 maschere, databile tra il 1927 e il 1931, proviene dal Museo Antropologico di Mosca e documenta i popoli del Caucaso e dell’Asia centrale. Tuttavia, il corpus più numeroso, costituito da oltre 350 calchi, è stato realizzato sul campo da Lidio Cipriani, antropologo e collaboratore del Museo che a più riprese, negli anni ’20 e ’30 del ‘900, viaggiò attraverso molti Paesi dell’Africa.

 

 

Sezione di Antropologia | Gipsoteca

 
ultimo aggiornamento: 22-Ago-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina