Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
MSN Museo di Storia Naturale

Collezioni antropologiche

Le collezioni antropologiche del museo, con i suoi 6.000 esemplari,  rappresentano (insieme al Museo di Antropologia di Roma la Sapienza) la più importante raccolta di reperti scheletrici di popolazioni umane in Italia e certamente una delle più importanti al mondo. L’importanza è legata non tanto alla effettiva numerosità  - ve ne sono di più ricche in altri musei europei e nordamericani -  quanto piuttosto alla presenza in essa di reperti estremamente rari, quali la collezione di crani e scheletri di popolazioni della Terra del Fuoco, estinte ormai da oltre un secolo. Oltre alla presenza di campioni provenienti da varie Regioni dell’Italia e vari Paesi del Mondo che documentano la variabilità biologica delle popolazioni contemporanee, le collezioni antropologiche comprendono resti umani preistorici che coprono un arco di tempo dal Paleolitico medio all’Età del Ferro.

 
ultimo aggiornamento: 18-Lug-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina